I sogni dentro ai cassetti marciscono di Arianna Pozzi

Sono sempre stata una bambina che amava fantasticare sul suo futuro, passavo ore e ore a sognare la mia carriera da ballerina, attrice, stilista o qualsiasi cosa fosse stata la mia passione in quel momento ma non avrei mai immaginato di diventare imprenditrice a 15 anni.

Mi chiamo Arianna Pozzi ho (quasi) 18 anni e a 15 ho creato la mia startup GAIA MY FRIEND, un’applicazione che attraverso un’innovativa intelligenza artificiale consiglia l’outfit perfetto da indossare in base ai gusti e alle emozioni dell’utente. All’inizio era solo un’idea a cui avevo pensato per risolvere il dilemma che io e le mie amiche avevamo ogni giorno davanti all’armadio ma poi è diventato il mio lavoro.

Gestisco infatti un team di 7 persone e insieme a loro portiamo avanti GAIA. Essere imprenditrice non è mai facile, soprattutto in Italia e soprattutto se non sei neanche maggiorenne e oltre il lavoro porti avanti lo sport e la scuola. Ma nonostante questo non mi sono mai fermata, nonostante le difficoltà incontrate sono sempre andata avanti e qualche soddisfazioni c’è stata! Sono arrivati infatti i primi riconoscimenti, feedback positivi, investimenti ma soprattutto la community di GAIA che cresce in continuazione. Ma il premio più grande è sentire che qualche ragazza ha cominciato a lavorare per realizzare un suo obiettivo dopo aver sentito la mia storia.

Infatti il mio obiettivo più grande, oltre ovviamente la crescita della mia azienda che può portare un approccio più sostenibile e personalizzato al mondo della moda, è quello di portare innovazione in Italia, soprattutto nell’ambito dell’imprenditoria giovanile.

Autrice


Leggi tutte le idee

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gioielli che passione

Ho sempre amato i gioielli, fin da piccolissima  li chiedevo in regalo e li guardavo estasiata sui giornali. Mi piaceva giocare facendo dei mercatini di gioielli con le mie amichette utilizzando i regali di comunione e cresima. Dopo il liceo linguistico mi sono...

leggi tutto
Storia della casa famiglia “La Clessidra “

Storia della casa famiglia “La Clessidra “

Francesca. Sono Francesca 44 anni Oss ma nasco come fiorista, che da oltre 23 anni gestisce più di un punto vendita. E’ una realtà che mi piace molto perché ho avuto ed ho la possibilità di avere un contatto umano, con la gente con tutti gli annessi e connessi. Che...

leggi tutto