logo_samnthaDopo la delusione del numero chiuso alla facoltà di psicologia di Roma, decido di non poter rimanere un anno ferma senza fare niente e allora trovo lavoro in una fabbrica di proprietari bolognesi che si trasferiscono a Pescara per occuparsi di packaging per la Fater.
Eravamo circa 10 operai, io, la più piccola, avevo 19 anni, essendo l’ultima arrivata vengo subito messa ad aprire montagne di cartone che fino ad allora richiedevano un’ora di fermo della produzione anticipata e tutto il personale impegnato, al secondo giorno vengo subito notata poiché non solo ero riuscita a stare dietro alla produzione , ma addirittura avevo anche dei momenti ”morti” ad aspettare.
Da li in poi inizia la mia gavetta, divento capolinea poi caporeparto, responsabile di produzione e infine responsabile qualità tutto nell’arco di due anni.
Per una serie di vicissitudini l’azienda va in fallimento, …e lì non mi scendeva proprio il fatto che un’azienda con potenziali clienti potesse finire così, allora insieme alla figlia di uno dei titolari decidiamo di rilevare il cliente fater, che ha creduto molto nel nostro lavoro, e di fondare una nuova società, che oggi dopo 7 anni continua a crescere insieme ai suoi 30 dipendenti!!!

Con tanti sacrifici, tante lacrime, tanti momenti difficili, ma con altrettante soddisfazioni , ci riempie il cuore e ci fa continuare ad andare avanti, nonostante la nostra giovane età (35 anni)continuamo a crederci!!
Visitate il nostro sito www.dinamicservicesrl.it