Il cambiamento è vitalità

Mi chiamo Pasqualina Lucia Di Nardo e tutti mi conoscono come Pascal.

Per varie vicissitudini che magari vi racconterò un giorno, sono nata in Canada e la mia famiglia si è trasferita in Italia quando ero adolescente. Il
fatto di essere “madrelingua” Inglese e perfettamente fluente in italiano mi ha permesso di trovare subito una collocazione nel mondo industriale appena dopo la laurea.  Ho lavorato pertanto per quasi 35 anni nel settore petrolifero rivestendo vari ruoli manageriali sia in Italia che all’estero.

Per quanto il settore oil & gas abbia purtroppo una connotazione pubblica negativa,  io posso solo che essere grata per gli anni vissuti in quel settore per le opportunità che mi ha dato, per le competenze che ho acquisito durante quegli anni, per la fortificazione fisica e psichica che ho acquisito e per i ricordi nonchè le bellissime esperienze che ho vissuto durante i viaggi ed i progetti svolti in più di 20 paesi con grandissimo arricchimento culturale e professionale.

Nel 2016, con il crollo del prezzo del petrolio e la grande crisi del settore, circa il 60% delle figure manageriali furono messe in pre-pensionamento o comunque in esubero.  Ed il momento “X” arrivò anche per me.

Fu un momento di grande smarrimento dal momento che avevo vissuto la mia vita professionale con enorme impegno e sostanzialmente racchiusa all’interno di una grande corporation dove avevo costruito faticosamente la mia reputazione nel corso degli anni.

Dopo tanti viaggi e stimoli professionali, mi ritrovai nella mia casa che quasi non conoscevo.

L’idea di EZY Doc Srl nacque a me ed il mio amico, ex-collega che è stato socio fondatore. Emidio è una persona speciale a cui sono molto affezionata e ci lega una grande stima reciproca e che ringrazio per essersi imbarcato in questa avventura con me.

EZY Doc Srl è una società di consulenza digitale che ha come obiettivo primario quello di assistere le Piccole e Medie Imprese nel loro percorso di innovazione e digitalizzazione attraverso piattaforme digitali innovative e flessibili.

Abbiamo ideato e fatto realizzare una piattaforma di nome Q-EZY® (Quality Information, EASY to access) che si rivolge al complesso problema della gestione delle certificazioni e documentazioni tecniche relative alle macchine e strumentazioni aziendali (veicoli, strumenti, attrezzature, macchine etcc..).  La piattaforma assegna con semplicità un codice QR a ciascun “elemento” e le caratteristiche che vogliamo gestire nonché la frequenza ed il resto è semplice come un click!

Poi abbiamo “allargato “ gli orizzonti ed abbiamo aggiunto il servizio Q-EZY® per prodotti.  In questo servizio, ogni QR assegnato ad un prodotto può raccontare una storia attraverso files multimediali associati, cambiarli ogni volta con estrema facilità e gestire le informazioni in ben 5 lingue!

Anche in questo caso abbiamo davvero lasciato correre la fantasia rendendo la piattaforma duttile e flessibile per cui si può passare dal descrivere  un vino ed arrivare ad un libretto di uso e manutenzione di un utensile industriale.  L’unico limite di quanto si possa fare con questa piattaforma è la
fantasia di chi la usa.

Quest’anno durante il periodo di “forzata riflessione Covid-19” abbiamo intrapreso una bellissima collaborazione con una società del Piemonte e preso la rappresentanza di  una piattaforma molto innovativa ed attuale per gestire fiere, esposizioni ed eventi sia in modalità live che virtuale. Anche in questo caso c’è davvero un enorme potenziale e mercato di riferimento e sono molto entusiasta della nuova sfida in cui ci siamo lanciati.

Naturalmente proseguo con le mie consulenze aziendali sia in ambito di ottimizzazione dei processi, della gestione della Supply Chain,  dei
fornitori strategici aziendali e sono Innovation Manager iscritta all’Albo del MISE.

In poche parole, continuo a lavorare con passione ed entusiasmo e per fortuna questo aspetto non è stato mai perso, anzi –  Mio figlio ancora
rimane incantato a sentire tutte le mie ultime idee: “Mà, fa pace co’sa cocc”  Già, durante tutto questo gran dafare degli  ultimi 30 anni, sono riuscita nell’opera più bella: mio figlio Raffaele.

Tornando al lavoro…Che dire.. non è stato facile reinventarmi.  Non lo è mai.

La vita mi ha spesso messa di fronte al cambiamento radicale e forzato e quindi ho imparato ad accettare il cambiamento ed a coglierne gli aspetti più affascinanti e stimolanti. Ci sono sempre, basta imparare a cercarli.

Le cose piano piano prendono forma, le relazioni faticosamente costruite in questi ultimi anni da “diversamente giovane” iniziano a dare i primi frutti, mi ritrovo ad emozionarmi di fronte ad una semplice accettazione d’offerta e ritrovo facce note quando frequento eventi pubblici e nuovamente ho un senso di appartenenza al territorio ed al tessuto imprenditoriale.  Il cambiamento è vitalità. Ed io lo amo, sempre.

Autrice


Pasqualina Lucia Di Nardo - "Pascal"

Azienda:


EZY DOC Srl

Leggi tutte le storie

6 Commenti

  1. Maria Lanzellotti

    Pascal, o meglio Pasqualina…sei grande 🤩

    Rispondi
    • Rita

      Che forza d’animo Pascal, sei in gamba

      Rispondi
  2. Vincenzo Ferzoco

    Daiii Pascal….

    Bella la presentazione, chissà se ci capiterà di fare due chiacchiere

    Rispondi
  3. Rossella Di Carlo

    Sei davvero un vulcano!!

    Rispondi
  4. Maura Colella

    Unica grande zia Pa. Il nostro sarebbe un mondo migliore se tutti avessero le tue capacità, il tuo buonumore, la tua resilienza

    Rispondi
  5. Giuliana

    Io sono una ex collega di Pascal e per molto tempo anche sua dipendente.
    Anche io non lavoro piu’ nel settore petrolifero per lo stesso motivo descritto dalla cara collega con la quale ho trascorso I migliori anni anche grazie al suo grande entusiasmo, empatia e professionalita’.

    Con grande affetto dalla maestra Giuliana (questo e’ il mio nuovo ruolo o meglio la mia vera vocazione).

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gioielli che passione

Ho sempre amato i gioielli, fin da piccolissima  li chiedevo in regalo e li guardavo estasiata sui giornali. Mi piaceva giocare facendo dei mercatini di gioielli con le mie amichette utilizzando i regali di comunione e cresima. Dopo il liceo linguistico mi sono...

leggi tutto
Storia della casa famiglia “La Clessidra “

Storia della casa famiglia “La Clessidra “

Francesca. Sono Francesca 44 anni Oss ma nasco come fiorista, che da oltre 23 anni gestisce più di un punto vendita. E’ una realtà che mi piace molto perché ho avuto ed ho la possibilità di avere un contatto umano, con la gente con tutti gli annessi e connessi. Che...

leggi tutto